Quando si parla di mafia, si pensi alle vittime

Probabilmente quando si parla di mafia e della sua attività criminale ci si concentra sui mafiosi e il loro potere. Ricorre molto spesso, soprattutto nelle giovani menti, questo pensiero. Forse perché “Il male[…] possiede il duplice privilegio d’essere fascinatore e
contagioso”
, come sosteneva Emil Cioran, o forse perché ammiriamo quelle persone che hanno avuto successo e si sono realizzate nella vita. E così, sbadatamente, ci si lascia incantare dal fascino criminale.
Continua a leggere

Annunci